POST

Un Diavolo di Carnevale 2017 – Tufara di Campobasso

Una giornate immersa in una tradizione unica nel suo genere, ancora una volta le persone danno il meglio di se per far rivivere tradizioni antichissime tramandate da generazioni. Anni fa il diavolo di Tufara correva e saltava per le strade incatenato e anticipato da due uomini con dele falci “i favciunar” si dice (i suoi occhi) per spaventare i cittadini che impauriti gli donavano vino e resti di carne per mandarlo via. Questo è solo uno dei particolari che i più anziani mi hanno raccontato quel giorno e mi hanno fatto capire la differenza di portare avanti una tradizione e essere quella tradizione….loro sono la tradizione. Segui l’evento e vedi altre foto       

XXXII Edizione del Presepe ne Presepe di Morcone

Una esperienza fantastica ricca di colpi di scena e scena realizzate in maniera suggestiva. Un mix di luci, passione e folclore che fanno di questa edizione un evento imperdibile che merita di essere ricordato … cliccaa sul titolo per tutte le foto..

La N’docciata di Agnone 2016

Una questione di tradizione… “tutti della famiglia devono prima o poi portare una ndoccia” è questo che rende la mia terra unica. “pe’ tradizion’ saddafà!”

Giro d’Italia da Praia a Mare a Benevento

TAPPA 5 Tappa molto lunga che si snoda per la sua quasi interezza lungo strade a scorrimento veloce. Prima parte interamente in salita e successivi chilometri ondulati fino ai 30 km dall’arrivo. Finale interamente nella città di Benevento, in leggera discesa fino alle porte della città dove ci si immette nei chilometri finali. Prima parte su viali larghi e rettilinei, prima in salita, quindi in discesa. Seconda parte su strade interne più strette e maggiormente articolate planimetricamente. Da segnalare una curva marcata all’inizio degli ultimi 1200 m. Rettilineo finale di 200 m, largo 7 m, in leggera salita su fondo lastricato in porfido. Benevento è per la 7° volta città d’arrivo di tappa, la prima nel 1925 con la vittoria di Girardengo, l’ultima nel 2009. In quell’occasione primo al traguardo fu Michele Scarponi (www.giroditalia.it)